Elena Bassoli

23
Lug

Fabio Massa: “Introduzione alla computer forensics”

Share

La prova digitale e le questioni ad esse collegate, in particolare le procedure relative all’acquisizione e soprattutto la valenza probatoria, hanno sollevato sin dagli inizi dubbi e contrasti interpretativi. Molti ne parlano, l’analizzano, ma spesso si ha l’impressione che  le discussioni ad essa collegate siano troppo astratte e filosofiche e decentrano l’attenzione dai reali punti focali della questione. Certamente la

Leggi tutto

Share
23
Lug

Walter Martino: “L’informatizzazione nelle cancellerie giudiziarie”

Share

L’informatizzazione degli uffici giudiziari deve essere preceduta da un’attenta analisi che individui con precisione: 1)    i dati oggetto dell’attività da informatizzare, 2)    le persone coinvolte nelle procedure, 3)    il contesto in cui si inserisce il servizio informatizzato. 1)    Per quanto attiene ai dati da informatizzare è necessario  ricordare l’informatica giuridica redazionale e quella gestionale. La prima attiene alla redazione degli

Leggi tutto

Share
23
Lug

Luca Cafaggi: “Il fenomeno Phishing”

Share

Tra i crimini informatici più insidiosi e di stretta attualità si può senz’altro annoverare  il fenomeno noto come “Phishing”. L’etimologia può farsi risalire, secondo alcuni, ad una variante del termine fishing (letteralmente “pescare” in lingua inglese) e probabilmente influenzato da phreaking, che allude ad un fenomeno che potrebbe essere considerato il predecessore del phishing, in quanto indica l’attività di persone

Leggi tutto

Share
22
Lug

Simone Cavagnoli: “ICT nella Pubblica Amministrazione”

Share

Il codice normativo di riferimento contenente norme sulla informatizzazione e digitalizzazione della PA è il Decreto Legislativo del 2005 n.82, così come in parte modificato ed innovato dal recente aggiornamento datato 30 Dicembre 2010 n. 235. La disciplina normativa raccolta nel codice, di derivazione nazionale e comunitaria, concorre a formare la materia scientifica del Diritto Amministrativo dell’ Informatica costituito da

Leggi tutto

Share
21
Lug

Massimo Milazzo: “La videosorveglianza sul luogo di lavoro”

Share

Attualmente non vi è una normativa specifica, in questo ambito le regole sono rimesse al Garante per la protezione dei dati personali che già nel 2000 ha emanato un primo provvedimento sotto forma di decalogo, la videosorveglianza deve avvenire in ogni caso nel rispetto, oltre che della disciplina in materia di protezione dei dati, da quanto prescritto da altre disposizioni

Leggi tutto

Share
20
Lug

Alessandro Torti: “La PEC”

Share

La posta elettronica certificata (PEC) è uno strumento che permette di dare ad un messaggio di posta elettronica lo stesso valore legale di una raccomandata con avviso di ricevimento tradizionale: nasce dall’esigenza di dotarsi di un sistema di comunicazione che dia maggiori garanzie in termini di sicurezza e affidabilità. Con il sistema di Posta Certificata è garantita la certezza del

Leggi tutto

Share
20
Lug

Matteo Del Sorbo: “Il diritto d’autore nel format televisivo”

Share

La tutelabilità del format televisivo, attraverso l’applicazione della disciplina a tutela delle opere dell’ingegno, è uno dei temi più dibattuti e complessi nell’ambito del diritto d’autore. E’, infatti, alquanto controverso chiarire se un format, inteso come il soggetto, lo schema, l’idea alla base di un programma televisivo, sia in grado di possedere quei minimi requisiti di creatività e forma compiuta

Leggi tutto

Share
20
Lug

Alberto Balocco: “Il DPS privacy per le imprese”

Share

Il Documento programmatico sulla sicurezza, previsto dall’art. 34 del d.lgs 196/2003, consiste in un piano per la sicurezza dei dati che permette ai titolari del trattamento di provare formalmente l’adeguamento alle misure minime richieste dalla legge. In questo modo è possibile garantire la tutela dei dati personali di dipendenti, collaboratori, clienti, utenti, fornitori ecc… , dei dati sensibili e degli

Leggi tutto

Share
19
Lug

Alessia Prato: “il Processo Civile Telematico”

Share

Il processo civile telematico nasce con il d.p.r. n. 123 del 2001, progetto ad opera del Ministero della Giustizia che mira all’automatizzazione il flusso di documenti e informazioni tra i soggetti coinvolti nei processi civili. Al d.p.r. n. 123 del 2001 seguono tre decreti ministeriali: due inerenti le regole tecnico-operative e sono il d.m. 14 ottobre del 2004 e d.m.

Leggi tutto

Share
18
Lug

Serena Profeta: “La crittografia nella firma digitale”

Share

Il termine crittografia deriva dalla lingua greca e precisamente dalla parola Kryptòs, che significa nascosto, e dalla parola Gràphein, che significa scrivere. Infatti, la crittografia tratta delle “scritture nascoste”, ovvero dei metodi per rendere un messaggio occultato, in modo da non essere comprensibile a soggetti non autorizzati a leggerlo. Nata per esigenze di tipo bellico, oggi la crittografia viene adoperata,

Leggi tutto

Share
Share